Ingredienti

  • 320 g di riso Carnaroli Berneri
  • 16 code di gambero pulite e sgusciate
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo q.b.
  • 1 limone con la buccia edibile
  • 60 g di burro
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 1 litro circa di brodo vegetale
  • 1 ciuffo di finocchietto
  • sale q.b.

Preparazione

Per prima cosa grattugiate la buccia del limone e poi spremetelo.
Mettete ora in una pentola una noce di burro e fatelo sciogliere lentamente, appena inizierà a schiumeggiare, aggiungete il riso e fatelo rosolare per un paio di minuti.
Versate ora il vino bianco, mescolate e fate sfumare dopodiché versate un po’ di brodo vegetale, salate a piacere ed iniziate la cottura aggiungendo il brodo man mano che verrà a calare.
Nel frattempo fate rosolare lo spicchio d’aglio in una padella antiaderente con un filo d’olio evo poi aggiungete le code di gamberi, un pizzico di sale, uno di pepe e fateli rosolare.
Quando la cottura sarà quasi ultimata aggiungete il succo di limone.
Tritate a coltello un ciuffo piccolo di finocchietto.
Arrivati a questo punto, unite il burro e mantecate aggiungendo anche un pizzico di pepe, un poco di buccia di limone grattugiata e il trito di finocchietto.
Impiattate il vostro risotto aggiungendo sulla superficie quattro code di gambero a persona, il resto della buccia ed un ciuffo di finocchietto.

Buon appetito!

Ricetta ideata da La cucina di Lice – Giallo Zafferano